17 lug 2012

Cremino mandorloso


I fiori di mandorlo sono i primi a sbocciare in primavera, talvolta nel tardo inverno, e per questo simboleggiano la speranza, oltre che il ritorno in vita della natura ma, sfiorendo nell’arco di un breve lasso di tempo, rappresentano anche la delicatezza e la fragilità. Questo albero ha ispirato miti e leggende, promosso la nascita di tradizioni, diffuso parole sacre, cultura e folclore, che affondano le radici in tempi lontani in tutta l'area mediterranea in cui la pianta è coltivata. L'Olio di Mandorle Dolci, ricavato dalla spremitura della mandorla dolce, è conosciuto per la sua delicatezza e impiegato nella cosmesi da secoli.. unito all'infuso di fiori di Camomilla dona a questo sapone un profumo delicato e la sua formulazione risulta particolarmente emolliente ed idratante con una schiuma morbida e cremosa che deterge in assoluta dolcezza proteggendo l'epidermide. 

CREMINO MANDORLOSO

700 gr Olio d'Oliva
200 gr Olio di Mandorle Dolci
100 gr Olio di Cocco
135 gr NaOH (5%)
300 gr Acqua + Infuso di fiori di Camomilla


Potrebbe essere usato, oltre che come semplice saponetta, magari all'uscita della doccia, quando la pelle è ancora bagnata come una specie di trattamento emolliente ed idratante.. una coccola da concedersi sempre, un cremino da tenere sempre a portata di mano e di pelle!!


8 commenti:

  1. I love how these turned out, they look so creamy and beautiful!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks!!! yes, are very creamy and delicate!!

      Elimina
  2. Se ven espectaculares, me encantan los jabones asi, bien naturales!! Felicitaciones!

    RispondiElimina
  3. What beautiful soaps!! Love the great pictures! :)

    RispondiElimina
  4. Mi fa piacere di trovare un blog su sapone in italiano :).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'arte del fare sapone è universale.. per fortuna :D!!

      Elimina

Lasciate un fiore.. una parola.. un pensiero..