29 ago 2012

Mora di rovo


Una domenica di riposo dopo la notte di bufera portata da Beatrice! Un pomeriggio nel bosco vicino casa e un cesto di vimini sotto il braccio alla ricerca di boschetti di rovo..

[My Instagram]


Il Rubus fruticosus L., questo il suo nome botanico crea dei veri e propri labirinti di rametti e spine, un intrico spesso e impenetrabile, ma ciò non ha fermato la voglia di questo frutto così bello da vedere e così buono da gustare.. La mora è il frutto del rovo, ma la dolcezza e lo splendido sapore contrastano non poco con la valenza negativa, infestante e fastidiosa che attribuiamo, per coltura e tradizione, al rovo. 
Mi sorprendo ogni volta di come la natura scelga per i propri frutti dei colori così straordinari.. un blu-violaceo che colora questi ultimi mesi di estate!!

Fra un assaggio e l'altro siamo riusciti a portarci in cucina 800 gr di more!!! Una bella marmellata rigorosamente con lo zucchero di canna che gli dà un sapore ancora più rustico non poteva non cuocere sui fornelli.. e così altri tre barattolini hanno fatto il loro ingresso nella dispensa per l'inverno.

UN CONSIGLIO: La marmellata di more è ottima sul formaggio stagionato!! Provare per credere con un pecorino o caprino! 

2 commenti:

  1. Mamma mia mi hai fatto venire fame!!! Chissà come sarà buona questa marmellata!!!
    Complimenti bella foto!!!
    Dario

    freyakosmetik.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buonissima.. fra crostate e assaggi sul formaggio in effetti è già finita ;)

      Elimina

Lasciate un fiore.. una parola.. un pensiero..