29 ago 2012

Mora di rovo


Una domenica di riposo dopo la notte di bufera portata da Beatrice! Un pomeriggio nel bosco vicino casa e un cesto di vimini sotto il braccio alla ricerca di boschetti di rovo..

[My Instagram]


Il Rubus fruticosus L., questo il suo nome botanico crea dei veri e propri labirinti di rametti e spine, un intrico spesso e impenetrabile, ma ciò non ha fermato la voglia di questo frutto così bello da vedere e così buono da gustare.. La mora è il frutto del rovo, ma la dolcezza e lo splendido sapore contrastano non poco con la valenza negativa, infestante e fastidiosa che attribuiamo, per coltura e tradizione, al rovo. 
Mi sorprendo ogni volta di come la natura scelga per i propri frutti dei colori così straordinari.. un blu-violaceo che colora questi ultimi mesi di estate!!

Fra un assaggio e l'altro siamo riusciti a portarci in cucina 800 gr di more!!! Una bella marmellata rigorosamente con lo zucchero di canna che gli dà un sapore ancora più rustico non poteva non cuocere sui fornelli.. e così altri tre barattolini hanno fatto il loro ingresso nella dispensa per l'inverno.

UN CONSIGLIO: La marmellata di more è ottima sul formaggio stagionato!! Provare per credere con un pecorino o caprino! 

13 ago 2012

Stelle cadenti!


I frammenti della cometa entrando a contatto con l’atmosfera terrestre si incendiano e si trasformano nelle lacrime del martire ucciso il 10 agosto di quasi duemila anni fa. Scienza e tradizione si incontrano per questa occasione. La luna si è fatta da parte ed ha lasciato il cielo tutto per le stelle. Non è proprio la notte di San Lorenzo (10 Agosto) ma quella dopo! Non fà niente lo spettacolo è comuncque unico. Arriviamo sulla rocca della Verruca (Monti Pisani) poco prima di mezzanotte, l'escursione sul sentiero è stata piacevole nonostante l'oscurità solo l'ultimo pezzo fra le rocce mette un pò in difficoltà ma una volta arrivati lo stupore di tanta bellezza ripaga! Arrivati in cima, l'unica compagna è la brezza, poi guardi verso l'alto e scopri che compagne ce ne sono ben di più: la magia di un cielo stellato ti lascia senza fiato, scorgi costellazioni, ti orienti con facilità riscoprendo i puni cardinali, trattieni il fiato, alzi un braccio, l'hai vista, una stella cadente ha attraversato il cielo... dalla piana arriva musica di festa estiva, un sospiro ed è ora di tornare a valle con una serenità che solo le stelle sanno dare.. con qualche desiderio da realizzare e con la sicurezza che quelle che non cadono rimangono lì, appese al cielo per continuare ad indicare la rotta a qualche marinaio!!

02 ago 2012

Welcome August!

[Fonte: The roots of me]


Il fruscio di un vestito leggero sulla pelle, impalpabile seta.. un cappello di paglia che indossato fa subito fresca amata ombra.. un paio di sandaletti cercati, desiderati che hanno già una storia da raccontare anche se nuovi.. il sole che si appiccica alla pelle.. un libro sfogliato, annusato, da mettere in valigia.. grigliate alla luce di una citronella fra sorrisi e chiacchiere.. giorni da assaporare di quest'estate ancora da scoprire, da vivere.. Agosto mese di nuove avventure!

Avrei dormito volentieri su un'amaca stanotte.. con le stella a farmi da soffitto e la luna da abatjour..