26 set 2012

Premio Cutie Pie!

Non me lo sarei mai aspettata!! Il mio blog è ancora giovane, acerbo.. non ha ancora spiccato il volo ed è per questo che mi ha fatto un immenso piacere ricevere questo premio da Mimi !!

il mio bel premio si chiama "Cutie Pie" e secondo la cratice viene assegnato a quei blog ritenuti deliziosi...ed io lo accetto con piacere!! Mi sembra un ottimo modo per far conoscere anche le realtà più piccole, nascoste in rete con i loro progetti ed idee da condividere e su cui confrontarsi.. 

Per accettare questo "cutie" premio bisogna seguire dei punti guida, che sono questi:



- Citare chi ha inventato il premio:

- Citare chi ti ha consegnato il premio: 
Mimi

- Descrivere le 3 cose più carine del proprio blog o di se stessi come blogger:
Sognatrice, distratta, piena di idee che non sempre riesce a dargli una forma definita.. adoro perdermi fra la campagna assaporando i profumi, perdendomi nei colori che cambiano di stagione in stagione.. 
 
Passare il premio ad altri 10 blog:

 
 
 
 
 
 
 
 

 


Presto l'officina si rimetterà in funzione sfornando nuove creazioni e nuovi pensieri!!!


 
 

21 set 2012

Impressioni di Settembre


"... Dorme ancora la campagna, forse no,
è sveglia, mi guarda, non so.
Già l'odor di terra, odor di grano
sale adagio verso me ..."

[ PFM - Impressioni di Settembre]

Settembre è un mese sospeso, sospeso fra l'Estate e l'Autunno.. Settembre di mezzo fra l'esplosione della vita e l'inizio del freddo..
Spiagge semi deserte, adorabili ... silenziose, solo il rumore del mare e un sole che ancora ti accarezza e ti riscalda la pelle... vele trasportate dal vento ... tramonti sempre più belli: puliti, dipinti di rosso.
Profumo di fichi nell'aria: dolci e succosi... la campagna che comincia a cambiare i suoi colori, i suoi odori... passeggiate nel verde in salita per scoprire la città dall'alto.. la brezza che la sera ti coccola in un brivido..


Giornate che si accorciano..sempre più, le prime tazze di tea caldo.. il tepore della casa sognando nuove avventure..


18 set 2012

Oslo: la porta del nord!

Ormai è passato un mese da quando sono tornata.. ma l'emozione di aver passato qualche giorno d'estate in una delle capitali più particolari d'Europa non mi abbandonerà mai!!
Cammini su nuove strade, osservi orizzonti diversi, ti immergi in un'altra cultura.. respiri freschezza di tramonti silenziosi sulle isolette del fiordo!
Oslo, la vivace capitale della Norvegia, è una combinazione di divertimenti, cultura e natura, non si rimane di certo delusi!! Un'area metropolitana assolutamente unica, una città dal sapore internazionale e allo stesso tempo immersa in una natura selvaggia a pochi passi dal centro... una delle più piccole capitali in Europa ma che sà regalare grandi sorprese.. sulla soglia della porta del nord respiri decisamente tutta un'altra aria: la vicinanza alla natura incontaminata e lo stile di vita cosmopolita conferiscono ad Oslo un'atmosfera speciale..a farci compagnia non sono i piccioni come in italia ma splendidi gabbiani!!!
Centinaia di scatti per immortalare momenti unici, irripetibili..  
Grünerløkka, la vecchia città, dove si respirano anocra gli anni '70 con i negozietti vintage e i locali dove poter leggere, confrontarsi e parlare davanti ad una tazza di caffè!
Frognerparken, con all'interno il meraviglioso Vigeland Park, dove poter camminare a piedi nudi sull'erba, dove poter fare grigliate ed osservare tutti i momenti della vita di un uomo scolpiti in meravigliose statue di granito.. Bygdøy, la California di Oslo: l'autobus 30 la domenica si riempie di norvegesi che riempiono le piccole spiaggette di erba e sassi della penisola..  Karl Johans gate con i suoi negozi chic che collega la cattedrale con il palazzo reale e il suo magnifico parco! Holmenkollen, il punto più alto della città, domina la capitale ma anche tutto il fiordo.. sei il padrone del nord!
"I veri viaggiatori sono anime libere che hanno la bellezza nell'anima ed amano le diversità. Partono leggeri come nuvole, perché non hanno bisogno di bagagli. Tornano solo quando il loro cuore è pieno di emozioni."[cit.]